banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
I libri non sono arredi per salotti
Pagina 167 Numero 23

Studiorum quoque impensa (spesa), quae nobilissima est, rationem habet (è ragionevole) si moderata (misurata) est. Quo (A quale scopo) emuntur (emere, comprare) innumerabiles libri et bibliothecae aedificantur, quarum dominus vix tota vita indices legit? Onerat (onerare, appesantire) discentem librorum turba (eccesso), non instruit, multoque satius (molto meglio) est paucis te auctoribus tradere (dedicarti) quam (piuttosto che) errare per multos. Factum est ut quadraginta milia librorum Alexandriae arderent (ardere, bruciare). Illud pulcherrimum regiae opulentiae (munificenza dei re) monumentum alii laudaverint (altri esaltino pure), sicut et Livius, qui egregium (capolavoro di eleganza) id opus ait fuisse. Non fuit elegantia illud aut cura (premura), sed studiosa luxuria (sfarzo culturale), immo ne studiosa quidem, quoniam non in studium, sed in spectaculum (per ostentazione) comparaverant, sicut plerisque ignaris etiam puerilium litterarum (delle nozioni più elementari) libri non studiorum instrumenta, sed cenationum (di sale da pranzo) ornamenta fiunt. Parentur (parare, procurare) itaque tot libri quot sufficiunt, non in apparatum (per sfoggio).
Seneca


Hai superato il limite di traduzioni visualizzabili in un giorno.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/46526
[silly] - [2020-03-24 13:20:20]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!