Augusto non approva la crudeltà

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Augusto non approva la crudeltà

Seneca philosophus insigne irae et immanis crudelitatis exemplum narrat. Cum Caesar Octavianus Augustus olim apud Vedium Pollionem cenaret, hominem ditissimum et crudelissimum, unus ex servis, parum attentus, cum pocula in convivio ministraret, imprudenter crystallinum fregit. Statim Vedius, vehementi ira permotus, statuit servum incautum nova et efferata poena punire: cum forte in piscina multae muraenae alerentur, imperavit servis ut puerum illuc conicerent, ut muraenarum esca esset. Cum autem puer e manibus carnificum evasisset, ingenti fletu et ploratu ad Caesaris pedes se proiecit. magna voce obsecrabat ne corpus suum muraenarum cibus esset, sed aliud genus mortis sibi reservaretur. Tunc Caesar Octavianus, ob tantam crudelitatem iratus, imperavit servis ut miserum dimitterent et omnia crystallina sine mora frangerent et in piscinam conicerent.
da Seneca


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/46424

[degiovfe] - [2019-05-08 09:45:57]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile