La battaglia di Maratona


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La battaglia di Maratona

Darius, Persarum rex, cum in Asiam revertit, Graeciam in suam potestatem redigere voluit et Athenienses punire, quod auxilio Ionibus fuerant. Itaque classem quinquaginta navium comparavit et Datim et Artaphernen duces delegit. Persae, postquam Eretriam ceperant atque omnes cives in Asiam ad regem miserant, ad Atticam accesserunt ac militias non longe ab Athenis deduxerunt. Legatus Lacedaemonem missus est, sed nulla civitas Atheniensibus auxilio fuit praeter Plataeenses. Domi Miltiades, postquam militibus praefectus est, castra extra urbem posuit. Deinde loco non aperto sub montis radicibus copias instruxit et proelii signum dedit. Datis non idoneum locum videbat, tamen fretus numero copiarum proelium commisit. In pugna Athenienses barbaros virtute superaverunt, quoniam soli ingentem numerum hostium expulerant et terruerant. Persae enim non castra, sed naves petiverunt.
da Cornelio Nepote


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/45921

[silvana] - [2018-03-11 11:53:47]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile