banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Temistocle inganna Serse e lo attira nelle acque di Salamina
Pagina 414 Numero 32

At Xerxes, Thermopylis expugnatis, protinus accessit astu idque nullis defendentibus, interfectis sacerdotibus, quos in arce invenerat, incendio delevit. Cuius flamma perterriti sunt classiarii. Cum plurimi monerent ut domos suas discederent moenibusque se defenderent, Themistocles unus restitit: nam dicebat universos pares esse posse, dispersos perituros esse, idque Eurybiadi, regi Lacedaemoniorum, qui tum summae imperii praeerat, persuadere volebat. Quem cum minus, quam vellet, moveret, noctu de servis suis, quem habuit fidelissimum, eum ad regem misit, qui ei nuntiaret Graecos in fuga esse. Qua re audita barbarus, nihil doli subesse credens, postridie alienissimo sibi loco, contra opportunissimo Graecis, adeo angusto mari conflixit, ut eius multitudo navium explicari non potuerit. Victus ergo est magis consilio Themistoclis quam armis Graeciae.
Cornelio Nepote

Oggi hai visualizzato 2.1 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 12.9 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/45874

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!