Le doti del buon maestro e i doveri degli alunni


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Le doti del buon maestro e i doveri degli alunni

Ante omnia magister parentis animum erga discipulos suos sumat atque eorum ingenia corporaque pariter excolat. Ipse nec habeat vitia nec ferat. Non austeritas eius tristis, non dissoluta sit comitas, ne inde (avv.) odium, hinc (avv.) contemptus oriatur. Sape de honestis ac bonis rebus cum discipulis disserat; moneat semper, sed raro castiget. Cum discipulos corrigit, iracundiam et acerbitatem omittat; cum docet, eius sermo simplex et planus sit. Interrogantibus («a chi gli fa domande») libenter respondeant, non interrogantes («gli scolari che non ne fanno») percontetur ultro (avv.). Multa exempla discipulis proponat, quia verba animos movent sed exempla trahunt. Discipuli autem praeceptores suos ament sicut parentes, libenter audient et eorum verbis credant. In scholam autem laeti alacresque cotidie conveniant, officia sua diligenter praestent, dociles ad disciplinam se praebeant.
da Quintiliano


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/45372

[darkshines] - [2018-01-27 21:01:12]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile