La maga Circe (Racconto di magia 2)


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La maga Circe (Racconto di magia 2)

Ulixes cum sociis suis pervenit in insulam Aenariam ad Circem, Solis filiam, quae («che», nom. sing. f.) dulci magicaque potione homines in feras commutabat. Ad eam Ulixes Eurylochum cum viginti duobus («con ventidue») sociis misit, sed Circe eosdem ab humana specie in bestias immutavit. Eurylochus, qui veneficam timebat, in eius palatium non intravit; statim inde fugit et Ulixi de comitum mutatione nuntium tulit («portò»). tum Ulixes solus ad eam se contulit («si recò»); sed in itinere Mercurius ei remedium contra deae potionem dedit. Cum Ulixes ad Circem pervenit, antequam poculum ab ea acciperet, remedium Mercurii sumpsit, itaque sine ullo periculo bivere potuit. Postea ensem strinxit et minaci vultu deae dixit: "Nisi («Se non») socios mihi restitues, te necabo". Quia propter deorum voluntatem Circe Ulixem in feram immutare non poterat, ipsa fidem dedit et denique socios eius ad pristinam formam restituit.
da Igino


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/45332

[darkshines] - [2018-01-27 11:56:45]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile