Quinto Cicerone risponde ai Nervii

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Quinto Cicerone risponde ai Nervii

Tum principes Nerviorum, qui aliquam causam amicitiae cum Cicerone habebant, conloqui se velle dicunt. Facta potestate, eadem, quae Ambiorix cum Titurio egerat, commemorant: omnem esse in armis Galliam; Germanos Rhenum transisse; Caesaris reliquorumque Romanorum hiberna oppugnari. Addunt etiam de Sabini morte. Errare eos dicunt, si quicquam praesidii ab iis sperent, qui suis rebus diffidant; sese tamen hoc esse animo in Ciceronem populumque Romanum, ut nihil nisi hiberna recusent atqu hanc inveterascere consuetudinem nolint; licere illis incolumibus ex hibernis discedere et, quascumque in partes velint, sine metu proficisci. Cicero ad haec ita respondit: non sse consuetudinem populi Romani ullam accipere ab hoste armato condicionem; si ab armis discedere velint, se adiutore utantur legatosque ad Caesarem mittant; sperare se pro eius iustitia, quae petierint, impetraturos.
da Cesare


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/45235

[degiovfe] - [2019-05-04 14:06:46]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile