Una breve fuga


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Una breve fuga
Pagina 246

In Nomentanum meum fugi urbem et immo febrem; nam iam multos dies ea me adfligebat. Protinus itaque a servis vehiculum paratum est. Ut primum gravitatem urbis excessi et eum odorem culinarum, statim valetudo mea mutavit. Deinde mihi vires adiectae sunt, postquam vineas attigeram. Cum in pascuum emissus sum, cibum meum invasi. Repetivi ergo iam me; non permansit marcor corporis dubii. Incipio toto animo studere. Sed non multo ad studium locus utilis erit, donec animus se liberaverit ab omnibus occupationibus et curis. Peregrinatio per se homines numquam iuvavit, quia non voluptates temperavit, non iras repressit, nulla denique animo mala eduxit.
da Seneca


Oggi hai visualizzato 12 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 3 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/44461

[darkshines] - [2017-06-21 09:40:03]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile