Come Licurgo riuscì a rendere eterne le sue leggi


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Come Licurgo riuscì a rendere eterne le sue leggi

Lycurgus, is qui Spartanis leges dedit, etiam effecit ut eae aeternae essent. Nam, legibus promulgatis, simulavit se ad oraculum Delphicum proficisci Apollini consulendo. Praeterea, pollicitus coram populo se ex ipso deo quaesiturum esse quid legibus addendum vel mutandum esset, hoc iureiurando obligavit cives suos: «Nihil ex Lycurgi leges mutabimus, priusquam ipse revertatur». Lycurgus vero numquam Delphos ivit, sed Cretam profectus est, ibique perpetuum exilium egit; moriens ossa sua in mare abici iussit, ne, si ea Lacedaemonem portarentur, Spartani se iureiurando solutos esse putarent.
da Giustino


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/44241

[silvana] - [2018-02-12 17:53:20]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile