I furti di Verre


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
I furti di Verre

Messanae erat sacrarium perantiquum, in quo signa pulcherrima quattuor, summo artificio perfecta, quemvis nostrum delectabant: unum marmoreum, quod Praxiteles arte quadam divvina sculpsit, Cupidinem effingebat; alterum, egregie factum ex aere, quod Siculi putabant Myronem sculpsisse, Herculem effingebat. Item ante hos deos erant arulae, quae cuivis religionem sacrarii significabant. Praeterea erant duo alia signa ex aere, non maxima verum eximia venustate: effingebant virgines pulcherrimas; unaquaeque earum manibus sacra quaedam, more Atheniensium virginum, in capitibus sustinebat. Quisnam fuit earum artifex? Polyclitum fuisse dicebant. Ut quisque nostrum Messanam venerat, haec visere magno gaudio solebat. Nunc nullum signum in sacrario quisquam videt: omnia Verres abstulit.
da Cicerone


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/44236

[darkshines] - [2018-02-11 12:21:39]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile