Cesare e Metello Scipione in Africa


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cesare e Metello Scipione in Africa

Q. Metellus Scipio, postquam paulisper in eo loco commoratus est, paulatim reducit suas copias in castra et, contione advocata, de desperatione exercitus Caesaris loquitur. Cohortatur suos et victoriam se brevi tempore adepturum esse pollicetur. Caesar iubet milites rursus ad munitiones operam dare et tirones in labore defatigare non intermittit. Interim Numidae Gaetulique, qui ad Pompeii exercitum se coniunxerant, cotidie ex castris Scipionis diffugiebant et partim in regnum suum revertebantur, partim in Caesaris castra perfugere catervatim non intermittebant.
da Bellum Africum


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/44188

[mastra] - [2017-07-07 19:06:02]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile