Lo stolto consigliere


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Lo stolto consigliere

Brevi fabella ostendemus sibi non cavere et aliis consilium dare stultum esse. Cum aquila leporem adorata esset et eum rapuisset, ille, fletus graves edens, fatum suum sic querebatur: «Extrema supplicia patior et horribili morte moriar: necesse est ut aquila me vescatur cibo». Cum tam miseras voces audivisset, passer tamen leporis non miserebatur, immo ad sidera clamans obiurgat eum: «Cur non usus es illa tua nota pernicitate? Quid, stulte, aquila ab alto caelo superveniente, ita cessaverunt pedes tui?». Dum passer sic loquitur, accipiter ipsum necopinum rapit questuque vano querentem interficit. Tum lepus semianimus: «Cum prope mortuus iam sim, aliena tamen calamitas meam solatur: nam passer, qui modo securus nostra mala inridebat, ante me simili fato mortuus est».
da Fedro


Oggi hai visualizzato 7 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 8 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/44069

[darkshines] - [2017-04-20 10:50:03]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile