Il leone e l'asino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Il leone e l'asino

Quondam leo statuit venari, asello comite; itaque contexit socium suum frutice et sic admonuit eum: «Tu, tua insueta voce terrebis feras, ego eas fugientes excipiam. Mihi quidem magnum auxilium eris, aselle; quamobrem non solum adficieris aequo praemio a me, sed etiam inter omnia animalia magna fama erit de et de virtutibus tuis. Forsitan mecum pari iure animalium rex putaberis». Tum auritulus magnam soem in se habuit: clamorem subito totis tollit viribus novoque miraculo bestias turbat: quae, dum paventes exitus notos petunt, leonis horrendo impetu adfliguntur. Leo autem, postquam caede fessus est, asinum evocat et ei silentium imperat. Tunc asinus laudis et gloriae cupidus: «Qualis fuit, o leo, opera vocis meae?». «Insignis», respondet leo, «ego quoque audiens clamorem tuum, prope fugiebam metu, sed tam stultus non fui, quia verum de te agnosco: tibi nulla virtus est».
da Fedro


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/44027

[darkshines] - [2017-03-13 12:39:52]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile