La gelosia di Deianira


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La gelosia di Deianira

 Deianira, Oenei filia, Herculis uxor, cum vidit Iolem, eximiae formae virginem, captivam adductam, in viri suspicionem venit. Itaque Nessi praeceptorum memor vestem Centauri sanguine tinctam ad Herculem per famulum Lycam misit. Inde quod in terra paulum decidĕrat et id sol attigit, ardēre coepit. Quod Deianira ut vidit, intellexit Nessi dolum, et eum cui vestem dedĕrat iterum ad Herculem misit quia viri sui salutem cupiebat. Sed iam Hercules eam induĕrat, statimque flagrare coepit; qui cum in flumen se coniecit, quia ardorem exstinguere cupiebat, maior flamma augebatur. Tum Hercules, irā motus, Lycam, qui vestem ei gessĕrat, in mare iecit. Quo facto autem Deianira ipsa se interfēcit.
da Igino


Oggi hai visualizzato 9 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 6 brani.

Siamo spiacenti, ancora non è presente una traduzione di questo brano!
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile