La morte di Tullio Marcellino

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La morte di Tullio Marcellino

 Tullius Marcellinus, adulescens quietus et cito senex, morbo non insanabili correptus, sed longo et molesto, coepit deliberare de morte. Amicus noster Stoicus, homo egregius et laude dignus, sic illum cohortatus est. «Noli, mi Marcelline, torqueri: non est res magna vivere, magnum est honeste, prudenter, fortiter mori». Non opus erat suasore illi, sed adiutore. Servi parere nolebant: mox servos ex metu liberavit, summulas illis flentibus distribuit et magno cum animo ipse consolatus est. Non fuit illi opus ferro, non sanguine: triduo abstinuit cibo et in ipso cubiculo poni tabernaculum iussit. Solium deinde inlatum est, in quo diu iacuit et, calda suffusa, paulatim defecit quadam voluptate, quam afferre solet lenis dissolutio.
da Seneca


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/43133

[degiovfe] - [2017-01-22 22:05:59]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile