Epaminonda disobbedisce alla legge per salvare la patria

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Epaminonda disobbedisce alla legge per salvare la patria

 Epaminondas patiens suorum civium iniuriarum fuit. Cum cives sui propter invidiam eum praeficere exercitui noluissent duxque esset delectus belli imperitus, exercitus angustiis clausus ab hostibus obsidebatur. Tum ille nullam memoriam contumeliae adhibuit et exercitum obsidione liberatum domum reduxit incolumem. Postea in Peloponnesum exercitum duxit adversus Lacedaemonios cum collegis duobus, quorum alter erat Pelopidas, vir fortis ac strenuus. Cum omnes in adversariorum invidiam venissent, imperium iis abrogatum est atque in eorum locum alii praetores successerunt. Epaminondas tamen populi scito non paruit et collegis persuasit ut idem facerent. Itaque quattuor mensibus diutius, quam a populus iussus erat, gessit imperium. Namque animadvertebat, nisi id fecisset, totum exercitum propter praetorum imprudentiam periturum esse.
da Cornelio Nepote


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/43096

[degiovfe] - [2017-01-20 19:10:42]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile