Gli dei non ammettono la crudeltà neppure nei confronti degli schiavi

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Gli dei non ammettono la crudeltà neppure nei confronti degli schiavi

 Putasne esse hominum genus, quod dii immortales non curent? An forte servos in hominibus non adnumeras? Audi igitur quanta indignatio de servi supplicio caelum penetraverit. Anno post Romam conditam quadringentesimo septuagesimo quarto, Autronius Maximus servum suum verberatum et constrictum ante spectaculi commissionem per circum egit. Ob quam causam indignatus Iuppiter per quietem Annio imperavit ut senatui nuntiaret deis non placuisse facinus crudelitatis plenum. Cum Annius id dissimulavisset, mors repentina eius filium consumpsit ac post secundam denuntiationem ob eandem neglegentiam ipse quoque in subitam corporis debilitatem incidit. Sic demum ex consilio amicorum Annius lectica vectus senatui denuntiavit quare Iuppiter suscenseret: tunc, cum vix sermonem suum consummavisset, sine mora bonam valetudinem recuperavit et curia pedibus discessit. Itaque ut Iuppiter propitiaretur ex senatus consultu illis Circensibus additus est dies, qui instauraticius dictus est.
da Macrobio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/42998

[degiovfe] - [2017-01-12 18:10:51]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile