De diebus


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
De diebus
Pagina 281 Numero 39a

Dies et praesentia solis, quod sol sopra terras, sicut nocte sol sub terris est. Diei legitimo viginti quattuor horae sunt. Abusive autem dies unus est spatium ab ortu solis usque ad occasum. Dies apud Aegyptios inchoat ab occasu solis, apud Persas ab ortu solis, apud Athenienses a sexta hora diei, apud Romanos a media nocte. Dies dicti sunt a diis. Romani primum enim diem a Sole appellaverunt, quia princeps omnium siderum, ut primus dies caput cunctorum dierum est. Secundum a Luna, Soli et splendore et magnitudine proxima, et quae ex Sole accipit lucem. Tertium ab stella Martis, Vesper vocata. Quartum ab stella Mercurii. Quintum ab stella Iovis. Sextum a Veneris stella, quae inter omnia sidera plus lucis habet. Septimus ab stella Saturni, sexto caelo locata.
da Isidoro di Siviglia


Oggi hai visualizzato 12 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 3 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/42549

[darkshines] - [2017-04-28 13:46:12]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile