I pericoli notturni in un'insola


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
I pericoli notturni in un'insola

Respice nunc alia ac diversa pericula noctis: e tectis sublimibus cerebrum testa ferit, quotiens rimosa et curta e fenestris vasa cadunt. Tantum pondus habent ut percussum signent et laedant silicem. Si intestatus amicos convenis ad cenam, omnes te ignavum vel improvidum putant, quia multa pericula se celant per viam: te ambulante, vigiles patent fenestrae et mortem parant.
da Giovenale


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/42541

[darkshines] - [2017-04-28 11:56:24]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile