banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Nerone e Agrippina
Pagina 325 Numero 183

 Cum iam Nero Agrippinam matrem tolerare non posset, eam occidere statuit. Ter ("tre volte") veneno temptavit, sed tandem cognovit Agrippinam se antidotis munivisse. Tunc effecit ut lacunaria noctu super eam dormientem caderent. Sed etiam hoc frustra temptavit, quod mater ex eo periculo incolumis evasit. Postea sibi comparavit solutilem navem: sperabat vel matrem naufragio decessuram esse vel camarae ruinam eam sepelituram esse. Sed ex liberto matris cognovit eam rursus occisam non esse. Tunc Nero simulavit libertum venisse, Agrippinae iussu, ut ipsum necaret. Igitur imperator ipse libertum occidit et imperavit ut sicarii matrem clam interficerent, fingens Agrippinam sibi mortem conscivisse.
Svetonio


Hai superato il limite di traduzioni visualizzabili in un giorno.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/42382
[degiovfe] - [2016-12-13 18:56:37]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!