La cena di Trimalcione: l'arrivo degli invitati


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La cena di Trimalcione: l'arrivo degli invitati
Pagina 256 Numero 140

 Nos admiratione iam saturi ad ianuam pervenimus, in cuius poste libellus erat cum hac inscriptione: «Quisquis servus sine domestico iussu exierit (letteralmente "sarà uscito"; traduci "uscirà"), accipiet plagas centum ("cento")». In aditu autem ipso stabat ostiarius. Nos iam ad triclinium perveneramus. Trimalchio assignat suam cuique convivae mensam. Statim ministratae sunt amphorae vitreae cum hoc titulo: «Falernum annorum centum ("cento")». Trimalchio manus complosit et inquit ("disse"): «Vita vinum est!».
da Petronio


Oggi hai visualizzato 7 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 8 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/42337

[darkshines] - [2016-11-04 10:30:26]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile