banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
I fichi e la guerra punica
Pagina 254 Numero 137

 Quoniam in senatu de tertio ("terza") Punico bello agebatur, Cato iam senex delendam Carthaginem censuit, negavitque ea stante salvam esse posse remplubicam. Quoniam autem id, contradicente Scipione Nasica, non facile patribus persuadebat (persuadeo + dat. della persona), deinceps quotiens de re aliqua sententiam dixit in senatu, addidit semper: «Hoc censeo, et Carthaginem esse delendam». Tandem in Curiam intulit ficum praecocem, cuius pulchritudinem patres probaverunt.
Cato illos interrogavit: «Quando ex arbore lectam esse putatis?». Illis ficum recentem videri affirmantibus: «Atqui - inquit - tertio abhinc die scitote decerptam esse Carthagine; tam prope ab hoste absumus». Movit ea res patrum animos, nemo obstitit, et bellum Carthaginiensibus indictum est.


Hai superato il limite di traduzioni visualizzabili in un giorno.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/42333
[degiovfe] - [2016-12-12 20:09:34]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!