Annibale mette in guardia Antioco III di Siria contro i Romani

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Annibale mette in guardia Antioco III di Siria contro i Romani

 Antiochus Ephesi securus admodum de bello Romano erat, quod Romani numquam in Asiam transituri essent. Quam securitatem ei magna pars amicorum aut per errorem aut assentando faciebat. Hannibal unus, cuius eo tempore vel maxima apud regem auctoritas erat, mirari se aiebat, quod non iam in Asia essent Romani. Propius esse ex Graecia in Asiam quam ex Italia in Graeciam traicere, neque mari minus quam terra pollere Romana arma; si nuper novae naves novusque imperator, ut audiverat, ex Italia ad classem circa Maleam venissent, mox Romanos bellum gesturos esse. Itaque in Asia et de ipsa Asia brevi terra marique Antiocho dimicandum cum Romanis esse. Unus Hannibal vera providere et predicere visus est: itaque ipse rex navibus Chersonesum petit, ut ea loca, si forte venirent Romani, praesidiis firmaret et speculatorias naves ad omnia exploranda circa insulas dimittit.
da Livio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/42261

[darkshines] - [2018-05-08 13:50:58]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile