Cesare invia una lettera a Quinto Cicerone

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cesare invia una lettera a Quinto Cicerone

 Caesar magnis itineribus in Nerviorum fines venit. Ibi ex captivis cognoscit quae apud Ciceronem gerantur quantoque in periculo res sit. Tum cuidam ex equitibus Gallis magnis praemiis persuadet ut ad Ciceronem epistulam deferat. Hanc Graecis conscriptam litteris mittit, ne, intercepta epistula, nostra consilia ab hostibus cognoscantur. Si adire non possit, monet ut tragulam cum epistula ad ammentum deligata intra munitionem castrorum abiciat. In litteris scribit se, cum legionibus profectum, celeriter venturum esse; hortatur ut pristinam virtutem retineat. Gallus, periculum veritus, ut erat praeceptum, tragulam mittit. Haec casu ad turrim adhaesit, neque a nostris biduo animadversa est, tertio die a quodam milite conspicitur et ad Ciceronem defertur. Ille epistulam in conventu militum recitat, maximaque omnes laetitia afficit.
da Cesare


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/42237

[silvana] - [2018-07-21 11:55:40]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile