Due furfanti degni di Verre


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Due furfanti degni di Verre

 Cibyratae sunt fratres quidam, Tlepolemus et Hiero, quorum alterum fingere opinor e cera solitum esse, alterum esse pictorem. Hos opinor, cum in suspicionem venissent suis civibus fanum expilavisse Apollinis, veritos poenam iudicii et legis, domo profugisse. Quod Verrem artificii sui cupidum cognoverant, domo fugientes, ad eum se exsules contulerunt. Verres habuit eos secum illo tempore et in praedis atque furtis multum illorum opera consilioque usus est. Eos iam bene cognitos et in re probatos in Siciliam secum duxit. Quo posteaquam venerunt, ita ubicumque pervestigabant ut, ubi quidquid esset, aliqua ratione invenirent; quidquid illis placuerat perdendum erat. Nihil aliud optabant ii, quorum poscebatur argentum, nisi ut id Hieroni et Tlepolemo displiceret.
da Cicerone


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/42235

[mastra] - [2018-05-14 20:02:10]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile