Una rissa tra patrizi e plebei

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Una rissa tra patrizi e plebei

 Ad Voleronem Publilium, de plebe hominem, lictor missus est a consulibus quia, quod ordines duxisset, negaret se militem fieri debere. Volero appellat tribunos. Cum auxilio ei nemo esset, consules spoliari hominem et virgas expediri iubent. Volero dixit: «Provoco ad populum, quoniam tribuni civem Romanum in conspectu suo virgis caedi patiuntur». Ferocius clamitabat, eum circumscindebat et spoliabat lictor. Tum Volero, tandem repulso lictore, se in turbam confertissimam recipit clamitans: «Provoco et fidem plebis imploro. Adeste, cives; adeste, commilitones». Homines, concitati, veluti ad proelium se expediunt. Consules facile experti sunt parum tutam suam maiestatem esse quod sine viribus esset. Violatis enim lictoribus, fascibus fractis, e foro in curiam compelluntur; conticescente deinde tumultu, illi, cum senatum vocari iussissent, queruntur iniurias suas, vim plebis, Voleronis audaciam. Multis ferociter dictis sententiis, vicerunt seniores quibus non placuit certari irã patrum adversus temeritatem plebis.
da Livio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/42212

[darkshines] - [2017-05-22 11:18:47]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile