Gli abitanti di Sparta e di Cirene hanno la lingua tagliente

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Gli abitanti di Sparta e di Cirene hanno la lingua tagliente

 Lacedaemonius quidam cuius ne nomen quidem proditum est, mortem tantopere contempsit ut, cum ad eam duceretur damnatus ab ephoris et esset voltu hilari atque laeto quasivissetque ei quidam inimicus «Contemnisne leges Lycurgi?», responderit: «Ego vero illi maximam gratiam habeo, qui me ea poena multaverit, quam sine mutuatione possem dissolvere». O virum Sparta dignum! Alius, cum Perses hostis in conloquio ei dixisset glorians: «Solem prae iaculorum multitudine et sagittarum non videbitis», «In umbra, igitur - inquit - pugnabimus». Cyrenaeum Theodorum, philosophum non ignobilem, nonne miramur? Huic cum Lysimachus rex crucem minaretur, respondit: «Ista horribilia minitare purpuratis tuis: mea quidem cura non est, humine an sublime putescam».
da Cicerone


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/41210

[darkshines] - [2016-05-28 13:25:56]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile