Una conquista dei plebei: le Leggi delle Dodici Tavole


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Una conquista dei plebei: le Leggi delle Dodici Tavole

 Anno trecentesimo altero quam condita Roma erat iterum mutatur forma civitatis, ab consulibus ad decemviros, quemadmodum ab regibus antea ad consules venerat, translato imperio. Minus insignis, quia non diuturna, mutatio fuit.
Tum legibus condendis opera dabatur; ingentique hominum expectatione propositis decem tabulis, populum ad contionem advocaverunt et ire et legere leges propositas iussere. Cum, ad rumores hominum de unoquoque legum capite editos, satis correctae viderentur, centuriatis comitiis decem tabularum leges perlatae sunt, quae nunc quoque, in hoc immenso aliarum super alias acervatarum legum cumulo, fons omnis publici privatique sunt iuris.
da Livio


Oggi hai visualizzato 15 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 0 brani.

Siamo spiacenti, ancora non è presente una traduzione di questo brano!
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile