Romolo


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Romolo
Pagina 221 Numero 16

 Romulus cum Remo fratre dicitur ab Amulio, rege Albano, ob labefactandi regni timorem, ad Tiberim exponi iussus esse; quo in loco, cum esset silvestris beluae uberibus sustentatus pastoresque eum sustulissent et aluissent, perhibetur, ut adoleverit, et corporis viribus et animi ferocitate tantum ceteris praestitisse, ut omnes aequo animo illi libenter parerent. Quorum copiis cum se ducem praebuisset, oppressisse Albam Longam, validam urbem et potentem temporibus illis, Amuliumque regem interemisse fertur. Qua gloria parta, urbem condere dicitur cogitavisse. Urbi autem locum tam incredibili opportunitate delegit, ut mihi iam tum divinasse ille videatur hanc urbem aliquando et domum (sede) summo esse imperio praebituram.
da Cicerone


Oggi hai visualizzato 3 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 12 brani.

Siamo spiacenti, ancora non è presente una traduzione di questo brano!
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile