Plinio invita un amico a tornare in città


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Plinio invita un amico a tornare in città
Pagina 167 Numero 11

 C. Plinius Praesenti suo s.
Tantane perseverantia tu modo in Lucania, modo in Campania moraris? «Ipse enim, inquis, Lucanus, uxor Campana». Iusta causa longioris absentiae, non perpetuae tamen.
Quin ergo aliquando in urbem venis? Ubi dignitas, honor, amicitiae tam superiores quam minores. Quousque regnabis? quousque vigilabis cum voles, dormies quam diu voles? quousque liber totus dies? Tempus est te revisere molestias nostras vel ob hoc solum, ne voluptates istae satietate languescant. Saluta paulisper, quod sit tibi iucundius salutari, terere in hac turba, ut te solitudo delectet! Vale.
da Plinio il Giovane


Oggi hai visualizzato 14 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di un brano.

Siamo spiacenti, ancora non è presente una traduzione di questo brano!
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile