De Vespasiani auctoritate


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
De Vespasiani auctoritate
Pagina 202 Numero 23

 Sola res est in quā merito Vespasianus imperator culpatur: pecuniae aviditas. Non enim contentus quod (che) revocarentur vectigalia, quae Galba omiserat, nova et gravia addidit, tributa provinciis auxit, nonnullis etiam duplicavit. Dum in Palaestina bellum contra Iudaeos decertabatur, a legatis hostium petivit ut (chiese che) sibi pecunia magna daretur, ne eorum domus delerentur. Deinde promoverat procuratores rapacissimos ad ampliora officia ut locupletiores mox condemnarentur: ideo, sermone omnium, Vespasianus cives adhibebat pro spongiis, quod siccos eos madefaciebat, et exprimebat eos umantes.
da Svetonio


Oggi hai visualizzato 14 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di un brano.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/40815

[darkshines] - [2016-03-25 10:41:24]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile