De Romanorum cladibus

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
De Romanorum cladibus

 Sic Scipio militibus dixit: «Ea fato data nobis sors est; in magnis omnibus bellis, quibus (alle quali) optimi duces praefuerunt, quamvis victi, demum vicerimus. Vetera omitto, contra Porsĭnam, Gallos, Samnites; de punicis bellis tantum tracto. Quot (Quante) classes, quot (quanti) imperatores, quot (quanti) exercitus priore bello punico amissi sunt? Omnibus aut ipse adfui cladibus, aut, quibus (quelle a cui) afui, maxime eas sensi. Trebbia, Trasumenus, Cannae monumenta occisorum exercituum consulumque Romanorum sunt. Adde defectionem Italiae, Siciliae maioris partis, Sardiniae; adde quod (che) Romanus animus defuerat quando castra Punica inter Anienem ac moenia Romana posita sunt; visus est prope in portis victor Hannibal».
da Livio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/40803

[degiovfe] - [2019-05-28 10:40:36]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile