Tarquinio Collatino abdica al consolato

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Tarquinio Collatino abdica al consolato

 Regibus eiectis, mox et Tarquinii consulis alterius nomen invisum civitati fieri coepit, quod periculosum esse rei publicae libertati videretur. Tum Brutus consul, sollicita suspicione plebe ad contionem vocata, ita Collatinum adloquitur, quem collegam in consulatu habebat: «Neminem latet, regibus eiectis, regium genus, regium nomen non solum in civitate, sed etiam in imperio esse, idque officere libertati atque obstare. Tua voluntate, L. Tarquini Collatine, hunc remove metum. Meminimus, fatemur, a te reges eiectos esse; ab solve beneficium tuum, aufer hinc regium nomen; id civitas ipsa te flagitat. Res tuas tibi non solum reddent cives tui, auctore me, sed si quid deest, munifice augebunt. Amicus abi, exonera civitatem vano forsitan metu. Consuli primo tam novae rei ac subitae admiratio intercluserat vocem; dicere deinde incipientem primores civitatis circumsistunt, eadem multis praecibus orant. Tum denique Collatinus consul, abdicavit se consulatu, rebusque suis omnibus Lavinium translatis civitate cessit.
da Livio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/40474

[darkshines] - [2016-03-24 09:54:40]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile