I sette re di Roma


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
I sette re di Roma

 Romulus, Reae Silviae filius, Romanorum primus rex est; parvum oppidum condit, et Romam clamat. Numa Pompilius infinita Romae sacra templa constituit. Numae succedit Tullus Hostilius; novus rex bella reparat, Albanos vincit et Romam ampliat. Postea imperium suscipit Ancus Marcius et Latinos profligat. Inde Tarquinius Priscus regnum accipit: Sabinos vincit, Romae circum aedificat et ludos Romanos instituit; muros et cloacas facit, Capitolium incohat; multos agros Romae territorio adicit. Postea clara femina, sed captiva et ancilla, Servium Tullium parit: Servius Sabinos subigit, Esquilinum Romae adiungit et multas altasque fossas circum Romam ducit. Lucius Tarquinius Superbus, septimus atque ultimus rex, Volscos vincit, Gabios, Suessam Pometiam, Ardeam oppugnat et pulchra templa aedificat. Sestus Tarquinius, Tarquini Superbi filius, pudicam feminam Lucretiam violat: Brutus et Collatinus, Lucretiae vir, iniuriam non tolerant, populum concitant, Tarquinio regnum adimunt et Sestum interficiunt.
da Eutropio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/40017

[darkshines] - [2015-12-26 17:24:26]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile