Come il saggio si deve comportare davanti al dolore


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Come il saggio si deve comportare davanti al dolore

 Solacia expectas? Convicia accipe. Tam molliter tu fers mortem filii? Quid si [=che cosa se] amicum perdidisses [=avessi perduto]? Decessit filius incertae spei, parvulus; pusillum temporis perit. Causas doloris conquirimus et de fortuna etiam inique plorare volumus [=vogliamo], quasi non iustas luctus causas praebitura: at mehercules satis mihi iam animi habebas etiam adversus solida mala, nedum ad istas umbras malorum quibus ingemescunt homines moris causa. Quod [=questo] damnorum omnium maximum [=il più grande] est, post amici mortem, gaudere debes magis quod habueras [=più perché lo hai avuto] quam maerere [=che rattristarti] quod amiseras. Sed plerique bona recepta non computant. Hoc habet inter reliqua mali dolor iste: non supervacuus tantum sed ingratus est.
da Seneca


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/39709

[silvana] - [2016-05-22 13:14:01]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile