L'esame di coscienza


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
L'esame di coscienza
Pagina 525 Numero 170

Omnes sensus sunt perducendi ad firmitatem: natura patientes ("pazienti") sunt, si animus illos desnit corrumpere, si animus cotidie ad reddendam rationem vocatur. Ita se gerebat Sextius: consummato die, cum se ad nocturnam quietem recepisset, interrogabat animum suum: "Quod hodie malum tuum sanasti? Cui vitio obstitisti? Qua parte melior es?". Ira, si sciveris tibi cotidie ad iudicem esse veniendum, desinet aut moderatior erit. Nihil melius invenies, si hoc usum consecuturus eris ("avrai conseguito") excutiendi totum diem. Qualis ille somnus post recognitionem tui sequitur ("viene dopo l'esame di te stesso"), quam tranquillus, quam altus ac liber, cum aut laudatus aut admonitus est animus! Cotidie apud me causam dico. Cum sublatum lumen est e conspectu, et conticuit uxor, totum diem meum scrutor ("scruto") factaque ac dicta mea remetior ("pondero"): nihil mihi ipse abscondo, nihil transeo. Nullum meum errorem timeo, si possum dicere: "Vide ne istud amplius facias, nunc tibi veniam concedo".
da Seneca


Oggi hai visualizzato 9 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 6 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/39554

[silvana] - [2015-11-25 17:29:28]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile