Alessandro Magno e il medico Filippo

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Alessandro Magno e il medico Filippo

Alexander Magnus Tarsum pervenerat, ubi Cydni fluminis amoenitate captus est. Ibi, pluveris et sudoris plenus, arma proiecerat atque in perfrigidam amnis undam ad refrigerium suum se ("si", acc.) merserat. Tum repente nervos eius ("di lui", "suoi") rigor occupavit, vox interclusa est et non modo remedii spes ("la speranza", nom. f. sing.), sed nec periculi dilatio inventa est. Unus erat inter regis medicos, nomine Philippus, qui ("che", nom. m. sing.) solus remedium Alexandri salutis causa promittebat. Sed Parmenionis litterae quae ("che", nom. f. plur.) pridie a Cappadocia missae erant suspectum medicum faciebant. Nam Parmenio, de Alexandri infirmitate ignarus, de Philippi honestate dubitaberat quia - sic Alexandro dux scribebat - a Dareo, Persarum rege, ingenti pecunia corruptus erat. Alexander tamen medici probitati credere anteposuit quam ("piuttosto che") indubitato morbo perire (da pereo). Poculum accepit simulque epistulam Philippo tradidit et suos oculos erga medicum intendit. Ut ("appena") medicum securum conspexit, laetus risit. Post aliquot dies ("giorni", acc. m. plur.) Alexander sanitatem recepit.
da Giustino


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/38503

[darkshines] - [2015-12-28 15:18:14]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile