Sulla poesia

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Sulla poesia

Multos, iuvenes, carmen decepit. NAm ut quisque versum pedibus instruxit sensumque teneriorem verborum ambitu voluit intexere, putavit se continuo in Heliconem venisse. Ceterum neque generosior spiritus vanitatem vult; neque concipere aut edere partum mens potest nisi ingenti flumine litterarum inundata. Refugiendum est ab omni verborum, ut ita dicam, vilitate et sumendae voces a plebe remotae, ut fiat «odi (odio) profanum vulgus et arceo».
Praeterea curandum est ne (che non) sententiae emineant extra corpus orationis expressae, sed intexto vestibus colore niteant. homerus [est] testis et [testes sunt] lyrici, Romanusque Vergilius et Horatii curiosa felicitas.
Ceteri enim aut non viderunt viam qua iretur (si andava) ad carmen aut visam noluerunt calcare.
Ecce belli civilis ingens opus quisquis attigerit nisi plenus litteris, sub onere cadet.
Non enim res gestae versibus comprehendendae.
da Petronio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/37773

[silvana] - [2015-08-05 16:17:20]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile