La vecchia siracusana e Dionisio


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La vecchia siracusana e Dionisio

 Syracusis senectutis ultimae quaedam cum plerique Syracusani expeterent Dionysii tyranni exitium propter nimiam morum acerbitatem et intolerabilia onera, sola cotidie, matutino tempore, orabat deos ut (che) incolumis ac superstes ille esset. Quod ubi is cognovit, indebitam sibi admiratus (stupito) benevolentiam, arcessivit eam et cur ita faceret, interrogavit. Tum illa, confisa (confidando nella) veritate et usa (servendosi) animo nullo pacto falso «Certa est, inquit, ratio propositi mei. Puella enim cum gravem tyrannum haberemus carere eo cupiebam. Qui cum interfectus esset, nemo tristis erat, sed breve tempore. Enim nihil boni accidit, nam alius aliquanto taetrior arcem occupavit. Eius quoque ego finem dominationis desiderabam: tertium te, superioribus importuniorem, habere coepimus rectorem. Itaque, timens ne (che) deterior in locum tuum succedat, caput meum pro tua salute devoveo». Tum facetam audaciam Dionysius punire ullo pacto non iudicavit.
da Valerio Massimo


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/37750

[biancafarfalla ] - [2016-06-16 18:48:45]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile