banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quaedam de Publio Africano Superiore
Pagina 337 Numero 13

 Est factum eius praeclarum. Petilii quidam, tribuni plebis a Marco, ut aiunt, Catone, inimico Scipionis, comparati in eum atque immissi (= preparati e aizzati contro di lui), desiderabant in senatu instantissime, ut pecuniae Antiochinae praedaeque in eo bello captae rationem redderet; fuerat enim L. Scipioni Asiatico fratri suo imperatori in ea provincia legatus. Ibi Scipio exsurgit et prolatu e sinu togae libro rationes in eo scriptas esse dixit omnis pecuniae omnisque praedae; illatum (librum esse), ut palam recitaretur et ad aerarium deferretur. "Sed enim id iam non faciam" inquit" nec me ipse afficiam contumelia", eumque librum statim coram discidit suis manibus et concerpsit aegre passus, quod, cui salus imperii ac reipublicae deberet, ratio pecuniae praedaticiae posceretur.
Gellio

Oggi hai visualizzato 2.0 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 13 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/36964
[2015-03-13 19:17:22]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!