Segni premonitori della morte di Tiberio Gracco


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Segni premonitori della morte di Tiberio Gracco
Pagina 336 Numero 9

 Ti. Gracchi, gravissimi civis, tristis exitus prodigio denuntiatus est, nec consilio evitatus est. Cum enim in Lucanis sacrificaret, angues duo ex occulto prolapsi, repente adeso iocinore hostiae, quam immolaverat, in easdem se latebras retulerunt. Ob id deinde factum instaurato sacrificio idem prodigium evenit. Tertia quoque caesa victima diligentiusque adservatis extis neque adlapsus serpentium arceri neque fuga impediri potuit. Quamvis haruspices ad salutem imperatoris prodigium pertinere dixissent (= Sebbene avessero detto), Gracchus tamen nullum consilium adhibuit ne occideretur perfidi hospitis sui Flavii insidiis, in eum locum deductus in quo Poenorum dux Mago cum armata manu delituerat.
da Valerio Massimo


Oggi hai visualizzato 3 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 12 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/36960

[silvana] - [2015-03-14 09:32:40]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile