De Romanorum disciplina


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
De Romanorum disciplina
Pagina 167 Numero 5

 Bello latino, Titus Manlius Torquatus consul milites sic monuerat: "Nullum proelium inter Romanos et Latinos erit sine meo iussu". Forte Titus Manlius, consulis filius, inter ceteros exploratores ad hostium stationem accessit. Tum praefectus hostium equitum consulis filium agnovit et ad singulare proelium provocavit. Manlius, imperati patris immemor, in certamen ruit et magna vi pugnans adversarium occidit. Rem (= la cosa, acc.) pater comperit: statim contionem advocavit et coram exercitu: "Omne proelium, inquit (= disse), sine meo iussu prohibui; contra patris iussum dimicavisti, quare ob malefacta poenas solves; sic omnes intellegent Romanae disciplinae severitatem et imperatori oboedentiam necessariam iudicabunt". Mox lictor superveniens patris iussu filium ad palum deligavit eique ( ei = gli) cervicem secavit.
da Eutropio


Oggi hai visualizzato 8 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 7 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/36889

[darkshines] - [2015-03-17 09:58:17]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile