Trasferimento a Roma degli dèi di Veio

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Trasferimento a Roma degli dèi di Veio

Cum iam humanae divitiae egestae a Veiis essent, amoliri tum deorum dona ipsosque deos Romani coeperunt. Namque delecti ex omni exercitu iuvenes puris manibus, lautis corporibus, candida veste, quibus deportanda Romam adsignata erat regina Iuno, venerabundi in templum inierunt et primo (avv.) religiose manus ad signum admoverunt, quod more Etrusco nemo id adtrecta poterat nisi sacerdos, deinde, cum quidam seu spiritu divino tactus seu iuvenali ioco dixisset: «Visne Romam ire, Iuno?», adnuisse ceteri deam conclamaverunt; fabulae (leggenda) adiectum est quoque auditam esse vocem deae dicentis velle. Accepimus deam motam (esse) a sede sua parvi molimenti adminiculis sequentis modo, levem ac facilem translatu fuisse, integramque pervenisse in Aventinum, aeternam sedem suam ubi templum ei postea Camillis dicavit.
da Livio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/36257

[silvana] - [2015-09-10 14:59:29]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile