La stolta avidità umana


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La stolta avidità umana

Hominum est semper maiora conquirere, sed stultorum est impossibilia velle. Ut ait poeta Horatius, si quis (nom.: qualcuno) sitiens fonticulum spernit et magno de flumine aquam sumere mavult, ei evenit ut lutulentiorem aquam hauriat aut in flumen decidat et ab eius vi rapiatur. Horatius praeterea, ut stultitiam derideat hominum qui plus quam ceteri - sive frumenti, sive auri, sive pecuniae, sive cuiuslibet (di qualsiasi) rei - possidere volunt, adfirmat divitis ventrem, etiam si eius area centum milia modium triverit, plus cibi quam pauperis (ventrem) capere non posse. Avarus gaudet cum maiorem in dies nummorum acervum videt; quare (per questo) neque aestus neque hiems, neque ignis neque mare aut ferrum eum lucro demovere possunt: omnia is patitur (sopporta), dum ne sit alter ditior. At bona pars hominum decepta falsa cupidine: «Nihil (nom.: niente) satis est - inquit - quia tanti quantum habeas sis».
da Orazio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/36195

[silvana] - [2015-06-04 20:23:57]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile