La morte di Pompeo (I)

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La morte di Pompeo (I)

Caesar omnibus rebus relictis persequendum sibi Pompeium existimavit, ne rursus copias comparare alias et bellum renovare poasset. Pompeius ad ancoram una nocte constitit et, vocatis ad se Amphipolo hospitibus, cognito Caesaris adventu, ex eo loco discessit et Mitylenas paucis diebus venit. Biduum tempestate retentus, in Ciliciam atque inde Cyprum pervenit. Ibi cognoscit consensu omnium Antiochensium civiumque Romanorum, qui illic negotiabantur, arma capta esse excludendi sui causa nuntiosque dimissos ad eos, qui se ex fuga in finitimas civitates recepisse dicebantur, ne Antiochiam adirent. Idem hoc L. Lentulo, qui superiore anno consul fuerat, et P. lentulo consulari ac nonnullis aliis acciderat Rhodi. Iamque de Caesaris adventu fama ad civitates perferebatur. Quibus cognitis rebus Pompeius, deposito adeundae Syriae consilio, aeris magno pondere ad militarem usum in naves imposito duobusque milibus hominum armatis, partimquos ex familiis societatum delegerat, partim a negotiatoribus coegerat, Pelusium pervenit. Ibi casu rex erat Ptolomaeus, puer aetate, magnis copiis cum sorore Cleopatra bellum gerens, quam paucis ante mensibus per suos propinquos atque amicos regno expulerat; castraque Cleopatrae non longo spatio ab eius castris distabant. Ad eum Pompeius misit, ut Alexandriae reciperetur atque illius opibus in calamitate tegeretur. Sed qui ab eo missi erant, confecto legationis officio liberius cum militibus regis colloqui coeperunt eosque hortari, ut suum officium Pompeio praestarent, neve eius fortunam despicerent. In hoc erant numero complures Pompei milites, quos ex eius exercitu acceptos in Syria Gabinius Alexandriam traduxerat belloque confecto apud Ptolomaeum patrem pueri, reliquerat.
da Cesare


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/35601

[silvana] - [2015-04-23 09:47:19]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile