Il disprezzo della morte


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Il disprezzo della morte

Lacedaemonius vir, cuius ne nomen quidem futurae memoriae proditur, mortem tantopere contemnit, ut amici narrant. Ducebatur ad supplicium ab ephoris damnatus et procedebat laetus; tunc inimicus quidam dicit: «Contemnis ita impudenter leges patriae?». Lacedaemonius firmus respondet: «Patriae vero magnam gratiam habeo, quae me reum poena multat quam dissolvam sine versura». Erat vir vere Sparta dignus! Quare culpa vacuus damnabatur, ut puto. Graeca verum civitas multos viros eiusmodi habebat. Dux Lacedaemoniorum, qui in Thermopylis summum periculum suscepturi erant, Leonidas, suis viris verba quae excitant ad proelium dicit: «Pergite, viri magno animo praediti: hodie apud Inferos fortasse cenabimus». Deinde quidam Lacedaemoniorum hosti Persae qui minaciter adfirmabat: «Solem prae iaculis et sagittis non videbitis», respondet: «In umbra igitur pugnabimus».
da Cicerone


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/35301

[silvana] - [2014-12-14 13:01:21]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile