Il discorso di Marco Porcio Catone contro i Catilinari (II)

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Il discorso di Marco Porcio Catone contro i Catilinari (II)

Sed alia fuere, quae avos nostros magnos fecere, quae nobis nulla sunt: domi industria, fori iustum imperium, animus liber, neque delicto neque libidini obnoxius. Pro his nos habemus luxuriam atque avaritiam, publice egestatem, privatim opulentiam. Laudamus divitias. Inter bonos et malos discrimen nullum, omnia virtutis praemia ambitio possidet.
Coniuravere nobiles cives patriam incendere, dux hostium cum exercitu supra caput est; undique circumventi sumus. Catilina cum exercitu faucibus urget. Nefario consilio sceleratorum civium res publica in summa pericula venit. Quare de coniuratis supplicium sumamus». Postquam Cato adsedit, consulares omnes itemque senatus magna pars Catonis sententiam laudaverunt.
da Sallustio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/35205

[silvana] - [2014-12-24 17:58:57]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile