Popilio Antioco


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Popilio Antioco

C. Popilius a senatu legatus ad Antiochum missus ut hic se abstineret bello quo Ptolemaeum lacessebat, cum ei occurisset atque is prompto animo et amicissimo vultu dexteram ei porrexisset, invicem illi suam porrigere noluit, sed tabellas senatus consultum continentes tradidit. Quas ut legit Antiochus, dixit consulto opus esse et se cum amicis conlocuturum (esse). Regi suscensuit Popilius quod aliquam moram interposuisset et virga solum, quo insistebat, denotavit, severitate usus est et dixit: «Priusquam hoc circulo excedas, de responsum, quod senatui referam». Non legatum locutum esse, sed ipsam curiam ante oculos positam crederes: continuo enim rex adfirmavit fore ne amplius de se Ptolomaeus quereretur, ac tum demum popilius manum eius tamquam socii adprehendit. Quid dubitet quam efficax fuerit animi eius sermonisque gravitas! Eodem momento Suriae regnum terruit, Aegypti texit.
da Valerio Massimo


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/35100

[silly] - [2015-05-03 22:12:11]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile