Le ultime parole di Epaminonda

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Le ultime parole di Epaminonda

Epaminondas, fortissimus Thebanorum dux, cum Lacedaemonios apud Mantineam vicisset atque ipse gravi vulnere, quod in proelio acceperat, exanimari se vidisset, ut primum dispexit, quaesivit salvusne esset clipeus. Cum eum salvum esse flentes amici respondissent, rogavit essentne hostes fusi necne. Cum id quoque audivisset, evelli iussit eam hastam qua transfixus erat; nec id ignorabat: mortiferum vulnus acceperat et si ferrum, quod ex hastili in corpore remanserat, extraxerit, animam statim emiserit. Postquam amici ferrum e ducis corpore extraxerant, Epaminondas Thebanorum victoria laetus animam emisit. Extrema eius verba haec fuerunt: «Satis vixi, invictus enim morior».
da Cornelio Nepote


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/35020

[darkshines] - [2015-06-15 10:06:44]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile