I libri e la perfezione morale


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
I libri e la perfezione morale

Nescis quantum momentum mihi singuli dies afferant. «Mitte» - dicis - «etiam nobis ista auxilia quae tam onusta utilibus consiliis putas». Ego vero omnia in te cupio transfundere, et gaudeo discere ut postea docere possim; nec me ulla res delectabit, si eam mihi uni sciam. Si mihi data erit sapientia, at illam inclusam tenebo nec patefaciam, reiciam: nullius boni sine socio iucunda possessio est. Mittam itaque ipsos tibi libros, et imponam notas, ut ad ipsa protinus quae probo et miror accedas. Plus tamen tibi et viva vox et convictus quam oratio proderit; itaque ita fiat: ad me veni, primum quia patefit homines amplius oculis quam auribus credere, deinde quia longum iter est per praecepta, breve et efficax per exempla.
da Seneca


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/34969

[mastra] - [2015-05-29 20:22:13]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile